La creazione del mondo narrativo

Come si costruisce un mondo narrativo? E come sfruttare al meglio i conflitti che nascono da quel contesto specifico?
Molti scrittori si concentrano spesso sul plot, sui protagonisti, sul tema, tralasciando del tutto uno dei “personaggi” più importanti della storia: il mondo narrativo.

Con esempi da vari film e libri vedremo dunque come scrittrici e scrittori, sceneggiatrici e sceneggiatori dovrebbero affrontare questa fondamentale parte del loro lavoro.

Con Francesco Trento vedremo come l’insieme di regole che tengono insieme un mondo di finzione possano rappresentare un enorme potenziale narrativo, sia per la letteratura che per il cinema, per non parlare della lunga serialità.

Partiremo dai generi in cui la creazione del mondo narrativo è più necessaria (fantascienza e fantasy) per passare poi all’horror, al crime, e a tutti gli altri generi in cui spesso questo aspetto della creazione viene sottovalutato.
Lavoreremo sugli elementi generatori di conflitti, sia per quel che riguarda il mondo narrativo sia per quel che riguarda i personaggi.
Parleremo, anche, di come autrici e autori possano utilizzare le prime pagine dei loro lavori per “insegnare” al lettore a leggere o guardare l’universo di finzione da loro creato.
Andremo poi a esaminare le innumerevoli possibilità di conflitto date dal lavoro sugli elementi generatori (topos, chronos, epos, telos, logos, gramma, epistéme, kratos, ethos, psiche, soma, aísthesis), e impareremo come lavorare su tre categorie: individuo (personaggio), aggregazione (sottomondi) e orizzonte (sovramondi).

Tra i vari esempi citeremo Game of Thrones, Sons of Anarchy, Westworld, Chernobyl, The Handmaid’s Tale (di cui analizzeremo il pilot), un intero capitolo del romanzo Il tempo è un bastardo di Jennifer Egan, 1984 di George Orwell, Fahrenheit 451 di Ray Bradbury, La versione di Barney di Mordecai Richler, Pigmeo di Chuck Palahniuk, Open di Andre Agassi, Arancia meccanica, La decima vittima, Heat – La sfida, La 25ª oraLe vite degli altri, Room, Ex Machina, Strange Days, Memento, assieme a una cinquantina di ulteriori serie, libri e film, quindi tenete a portata di mano dei quadernoni capienti per gli appunti.

Il seminario, fruibile in qualsiasi momento su Vimeo, è suddiviso in 15 lezioni brevi da 2 ore (la prima è gratuita) e costa 150 euro. Puoi acquistarlo direttamente nello shop, oppure mandando una mail a scrivereunagrandestoria@gmail.com
Se hai difficoltà a coprire l’intera cifra ma sei molto motivata/o, consulta nelle FAQ la pagina dedicata a sconti, prestiti e lezioni in cambio di volontariato.