come si scrivono i dialoghi

Scrivere i dialoghi

A cosa serve un buon dialogo? A portare avanti la storia, a comunicare informazioni al pubblico, a caratterizzare i personaggi, a rivelare (o mascherare) lo stato emotivo delle nostre protagoniste e dei nostri protagonisti, ma soprattutto a stabilire e mutare, di scena in scena, le relazioni tra i personaggi.
Chuck Palahniuk li vieta come espediente per far progredire la trama. Sally Rooney li considera la parte più divertente del lavoro. Vince Gilligan si complimenta con la sua writers’ room se riesce a evitarli. Amélie Nothomb ed Elvira Seminara, invece, li hanno usati per costruire interi romanzi. E allora a chi dobbiamo dare ascolto quando scriviamo i dialoghi?
“Hanno tutti ragione”, direbbe Tony Pagoda. Proveremo a dimostrarlo insieme a Francesco Trento, Sara Ercoli, Giaime Maccioni, Nicolò Mazza de' Piccioli, Claudia La Ferla, passando al microscopio le pagine di autori e autrici che hanno saputo fare del botta e risposta il loro punto di forza.

Impareremo a lavorare su testo e sottotesto, sulle pause, sul silenzio, sempre tenendo conto della character’s agenda, uno degli strumenti fondamentali per costruire un buon dialogo.
Il dialogo, infatti, è sempre azione, i personaggi non parlano e basta: si esprimono con uno scopo, per ottenere qualcosa, quindi prima di farli interagire bisogna determinare il loro obiettivo, la loro motivazione e la loro strategia.
Scopriremo che quasi in tutti i dialoghi, come nelle scene, si gioca una sottile partita in cui avvengono dei grandi o invece minimi spostamenti di potere, e vedremo come affinare la nostra tecnica, concentrandoci sul tono, il ritmo, i tic verbali, i registri, il linguaggio delle nostre protagoniste e dei nostri protagonisti.

Il seminario fa parte del ciclo 30 Minuti, una serie di corsi pensati per chi vuole lavorare sulla sua scrittura ma non ha molto tempo a disposizione. Un video al giorno, dal lunedì al venerdì, vi permetterà di approfondire per 4 settimane uno specifico argomento. Scrivere i dialoghi verrà somministrato via gruppo Facebook, quindi esattamente come la Writing Challenge, con pillole video da 30 minuti al giorno, garantendovi dal 9 gennaio al 3 febbraio la vostra piccola dose di studio quotidiana. Il video uscirà sempre alle 5 di mattina, e poi voi lo guardate quando vi pare durante la giornata, e se rimanete indietro recuperate nel weekend o anche successivamente.(“e se non ho Facebook?”“Ti fai un profilo con un nome a caso per seguire il corso in compagnia”“E se non voglio avere un profilo, nemmeno col nome a caso?”“Allora ti mandiamo il link al video del giorno via mail”“Acc… quindi non ho più scuse?”“No”)

Costo di Scrivere i dialoghi: 120 €.
Costo di tutta la produzione 30 Minuti (quindi i 4 corsi Come si scrive un racconto, Scrivere i dialoghi, Lavorare sui Personaggi e Retroscena e le 5 Writing Challenge con l’editing: 1400 €.
Puoi prenotarti mandando una mail a scrivereunagrandestoria@gmail.com
Se hai difficoltà a coprire l’intera cifra ma sei molto motivata/o, consulta nelle FAQ la pagina dedicata a sconti, prestiti e lezioni in cambio di volontariato.