Locandina del seminario

Pensare e scrivere un cortometraggio

Cos’è un cortometraggio? Un piccolo film? Una narrazione breve? O un genere unico? Ha un valore? E in caso, quale? Artistico, cinematografico, economico, di intrattenimento? Quali sono le motivazioni per girarlo? Interiori o esterne, personali o sociali? Quali sono gli obiettivi?

È molto azzardato non riflettere bene sulle proprie motivazioni prima di scrivere un cortometraggio perché difficilmente si potrà raggiungere il massimo in ogni aspetto, soprattutto con un budget limitato. C’è dunque da capire se la scrittura debba essere totalmente libera, magari immaginando nei ruoli principali attori famosissimi e location esotiche a diecimila chilometri di distanza, o se si vuole adattare la scrittura a un prodotto con molte meno pretese ma più realisticamente realizzabile.

Quali regole di sceneggiatura classica è possibile seguire nello spazio di un cortometraggio, e quali no? Quali sono soprattutto le cose che un lungometraggio consente e perdona, e sono invece irrevocabilmente sbagliate nella scrittura di un corto? Che tipo di ampiezza vogliamo dare al nostro lavoro? Ci interessa una nicchia di estimatori o un grande pubblico?

Risponderemo a tutte queste domande con Monica Mazzitelli, regista, scrittrice e autrice di venticinque corti, selezionati da più di 140 festival in tutto il mondo.

Il seminario, fruibile in qualsiasi momento su Vimeo, dura 6 ore e costa 60 euro. Puoi acquistarlo direttamente nello shop, oppure mandando una mail a scrivereunagrandestoria@gmail.com
Se hai difficoltà a coprire l’intera cifra ma sei molto motivata/o, consulta nelle FAQ la pagina dedicata a sconti, prestiti e lezioni in cambio di volontariato.